• Post Category:News

La Direzione ritiene doveroso presentare alle Famiglie che hanno scelto l’Istituto Saint Denis School per la formazione dei loro figli una puntuale rendicontazione di quanto organizzato e messo in atto nell’attuale momento di emergenza.

La stessa Direzione ritiene, altrettanto, doveroso ringraziare i Genitori che, con pazienza, perseveranza e sacrificio, hanno affiancato i figli e collaborato con i docenti per rendere la D.A.D. (didattica a distanza) efficace e produttiva.

Occorre sottolineare che nessuna Scuola, statale o paritaria, aveva utilizzato tale metodologia in maniera esclusiva, così come l’attuale contesto di emergenza ha costretto a fare. Conseguentemente, in ogni realtà scolastica non sono mancati incertezze, ritardi, errori.

L’Istituto ha cercato, nei limiti del possibile, di tenere in considerazione le esigenze delle Famiglie: entrambi i Genitori al lavoro o a lavoro “da remoto”, più figli con strumenti telematici non sufficienti per tutti…

Si è, altresì, considerato il complicato uso del computer da parte dei minori e la necessità dei Genitori di affiancarli.

Operativamente, il nostro Istituto ha messo in atto le attività che di seguito si esplicitano:

  • Collegi Docenti effettuati in videoconferenza per concordare le attività, verificare la possibilità di raggiungere gli obiettivi funzionali all’acquisizione dei traguardi delle competenze, analizzare le piattaforme utilizzabili, scegliere le modalità più idonee per rispondere alle svariate e reali esigenze delle Famiglie
  • Predisposizione di piani di lavoro settimanali preventivi e consuntivi
  • Predisposizione di materiale esplicativo grafico, audio o audiovideo da utilizzare e trasmettere tramite piattaforma o altro mezzo di comunicazione
  • Contatti con le Famiglie, con gli alunni e tra gli alunni stessi
  • Lezioni a distanza fruibili ad orario fisso o a scelta delle Famiglie
  • Classi virtuali con orario delle lezioni calendarizzato
  • Assegnazione di compiti e di materiali di lavoro
  • Verifiche sistematiche trasmesse on line e informative agli alunni e alle Famiglie relativamente ai risultati ottenuti

In particolare, gli alunni della Scuola Primaria fruiscono della piattaforma G Suite for Education di Google, dell’organizzazione della classe virtuale con orario prefissato e della possibilità di registrazione della parte esplicativa della lezione per chi non può assicurare l’assistenza ai bimbi nell’orario stabilito dalla Scuola.

Dalle verifiche già effettuate e dalle informazioni dei docenti emerge che la programmazione prevista prosegue e l’apprendimento da parte degli alunni risulta soddisfacente e non subisce ritardi, anche se la distanza forzata toglie gli elementi di scambio, di socialità, di interazione che distinguono la Scuola.

Nella predisposizione della D.A.D. l’Istituto ha tenuto presente quanto evidenziato dalla ricerca pedagogica e, in particolare, ha considerato quanto pubblicato su “EDURETE” dal prof. Trinchero che fornisce quattro “consigli” per insegnare e valutare nella formazione a distanza “forzata” e precisamente:

  1. Focalizzare gli sforzi degli alunni su ciò che è veramente importante
  2. Proporre attività strutturate e dare un feedback ricco e articolato
  3. Valutare mentre si forma e formare mentre si valuta
  4. Suscitare emozioni positive e promuovere l’interazione cognitiva

La Rendicontazione sociale continuerà sino al termine dell’emergenza al fine di informare dettagliatamente su quanto attivato e su quanto ottenuto.

 La direttrice didattica