• Post Category:News

Il titolare della responsabilità genitoriale dichiara:

–          di essere a conoscenza delle misure di contenimento del contagio vigenti;

–          che il/la figlio/a, o convivente dello/a stesso/a all’interno del nucleo familiare, non è sottoposto/a alla misura di quarantena ovvero non è risultato/a positivo al Covid-19;

–          di impegnarsi a trattenere il/la proprio/a figlio/a al domicilio in presenza di temperatura corporea uguale o superiore a 37,5°C, da misurare ogni giorno prima di accedere a scuola, oppure in presenza di altri sintomi compatibili con il Covid-19 e ad informare tempestivamente il pediatra;

–          di essere consapevole e di accettare che il/la proprio/a figlio/a in presenza di temperatura corporea uguale o superiore a 37,5°C o in presenza di altri sintomi compatibili con il Covid-19 non potrà essere ammesso a scuola e rimarrà sotto la responsabilità della famiglia;

–          di essere consapevole che, in caso di insorgenza di temperatura corporea uguale o superiore a 37,5°C o di altri sintomi compatibili con il Covid-19, l’Istituto scolastico è tenuto a provvedere immediatamente all’isolamento dell’alunno/a, in attesa dell’arrivo dei familiari prontamente avvertiti;

–          di essere consapevole che il/la proprio/a figlio/a dovrà rispettare le indicazioni igienico-sanitarie vigenti all’interno dell’Istituto scolastico;

–          di essere stato adeguatamente informato dall’Istituto scolastico di tutte le disposizioni organizzative igienico-sanitarie per la sicurezza e per il contenimento del rischio di contagio da Covid-19;

–          di non poter accedere, se non per situazioni di comprovata emergenza, a scuola durante lo svolgimento delle attività ed in presenza dei minori;

–          di impegnarsi ad adottare, anche nei tempi e nei luoghi della giornata che il/la proprio/a figlio/a non trascorre a scuola, comportamenti di massima precauzione in relazione al rischio di contagio;

–          di essere consapevole che nel momento della ripresa delle attività didattiche in presenza non è possibile azzerare il rischio di contagio che viene, tuttavia, ridotto al minimo attraverso la scrupolosa e rigorosa osservanza delle misure di precauzione e sicurezza previste da appositi protocolli per lo svolgimento delle attività.

L’Istituto Saint Denis School durante il periodo di frequenza a scuola:

–          si impegna a comunicare eventuali modifiche delle disposizioni vigenti o integrazioni delle stesse;

–          si avvale di personale adeguatamente formato su tutti gli aspetti riferibili alle vigenti normative in materia di organizzazione dei servizi scolastici, in particolare sulle procedure igienico-sanitarie di contrasto alla diffusione del contagio.

Il personale scolastico si impegna:

–          ad osservare scrupolosamente ogni disposizione igienico-sanitaria e a recarsi al lavoro solo in assenza di temperatura corporea uguale o superiore a 37,5°C o di sintomatologia riferibile al Covid-19;

–          ad adottare tutte le prescrizioni igienico-sanitarie previste dalla normativa vigente, tra cui le disposizioni circa il distanziamento interpersonale;

–          ad attenersi rigorosamente e scrupolosamente, nel caso di acclarata infezione da Covid-19 da parte di un minore o di un adulto frequentante l’Istituto scolastico, ad ogni disposizione dell’autorità sanitaria locale.