Il nostro progetto didattico

Nucleo centrale del Piano Triennale dell'Offerta Formativa della Saint Denis School è il Curricolo di Istituto che prevede per la scuola primaria un progetto didattico ad indirizzo linguistico (italiano-inglese-francese).

In tal modo, il Collegio Docenti si propone di far acquisire gradualmente ad ogni alunno, al livello adeguato alle sue potenzialità, le competenze chiave per l'esercizio della cittadinanza attiva:

1. comunicazione nella madrelingua

2. comunicazione nelle lingue straniere

3. competenze matematiche, scientifiche, tecnologiche

4. competenze digitali

5. imparare ad imparare

6. competenze sociali e civiche

7. spirito di iniziativa e di imprenditorialità

8. consapevolezza ed espressione culturale

L'insegnamento delle lingue straniere (per complessive 15 ore settimanali nella scuola primaria) costituisce l'ampliamento dell'offerta formativa che si affianca allo studio delle discipline curricolari in lingua italiana attraverso percorsi didattici tra loro correlati.

Da un lato, la Saint Denis School insegna le discipline previste dalle Indicazioni ministeriali

Le discipline della scuola primaria (es. italiano, storia, geografia, matematica, scienze ...) sono impartite in lingua italiana per il numero complessivo di ore stabilito dal MIUR.

Attraverso lo studio delle discipline curricolari i bambini acquisiscono conoscenze, abilità e competenze utili al raggiungimento, al termine del quinquennio, di una solida preparazione di base e di un valido metodo di studio. Tali requisiti consentono agli alunni dell'Istituto di affrontare con serenità e profitto la scuola secondaria di primo grado.

Dall'altro, la Saint Denis School conferisce grande importanza allo studio e alla pratica della lingua inglese

L'Istituto ritiene essenziale che i bambini acquisiscano gli strumenti per diventare "cittadini del mondo", senza dimenticare e/o trascurare la propria lingua e la propria cultura.

A tal fine, è indispensabile che i giovani allievi, accanto alla cura nella grammatica e nel lessico della propria lingua madre, imparino a parlare e a scrivere correttamente in una lingua chiave della comunicazione globale, quale l'inglese.

Come si studia l'inglese alla Saint Denis School?

L'apprendimento dell'inglese (per n. 13 ore settimanali) avviene:
  • attraverso l'insegnamento della lingua come disciplina (fonetica, grammatica, conversazione, studio degli usi e dei costumi dei popoli anglofoni);
  • attraverso l'utilizzo del metodo C.L.I.L. (Content and Language Integrated Learning, Apprendimento Integrato di Lingua e Contenuto). Tale strategia didattica, in uso nell'Istituto da anni, prevede l'insegnamento di una o più discipline curricolari, individuate dal Collegio Docenti, esclusivamente in lingua inglese. Il C.L.I.L. non consiste nell'apprendimento di una lingua o di una disciplina, bensì nella fusione di entrambe. La Saint Denis School utilizza il metodo C.L.I.L. adattandolo alla fascia d’età alla quale si rivolge, rendendo ogni bambino “protagonista” del proprio apprendimento. Alcune lezioni (ad es. di matematica, di geografia o di musica) vengono, pertanto, svolte esclusivamente in lingua inglese;
  • attraverso la preparazione alle certificazioni Cambridge, a partire dal livello Starters per arrivare al livello KET/PET.

La Saint Denis School è attenta ad una didattica innovativa e costantemente arricchente per i propri bambini che fornisca loro le competenze adeguate per affrontare il futuro di studenti e di adulti. Accanto alle lezioni con il gruppo-classe, sono previste lezioni in compresenza e/o in contemporaneità, con piccoli gruppi di alunni, grazie alla presenza, ormai consolidata da anni, di un "organico potenziato".

I libri di testo scelti per lo studio della lingua inglese sono quelli adottati nelle scuole primarie inglesi. Accanto ai libri di testo i bambini sono stimolati dagli insegnanti alla lettura di numerosi libri di narrativa in lingua straniera.

Il francese come terza lingua

La Saint Denis School adotta quale terza lingua il francese a partire dalla sezione "Preschool" della scuola dell'infanzia.

Nella scuola primaria la lingua francese, già introdotta per cenni nella sezione "Preschool", diviene disciplina di studio per n. 2 ore settimanali, con risultati significativi a fronte delle ore dedicate: infatti, i traguardi per lo sviluppo delle competenze al termine della scuola primaria sono riconducibili al livello A1 (Delf Prim) del Quadro Comune Europeo di Riferimento per la Conoscenza delle Lingue (QCER).


Alle predette ore di lezione in inglese e in francese si aggiungono momenti e attività in lingua straniera nell'arco orario dedicato al prescuola, alla pausa pranzo, al postscuola e ai corsi integrativi opzionali.

E', altresì, potenziata l'attività sportiva con la possibilità di fruire in orario scolastico di un corso di nuoto e di lezioni di educazione fisica tenute, in compresenza con l'insegnante di classe, da un istruttore laureato in Scienze motorie.

E', del pari, potenziato in orario scolatico lo studio dell'informatica al fine di aiutare gli alunni ad accostarsi alle varie tecnologie dell'informazione e della comunicazione (TIC) e ad esplorarne funzioni e potenzialità. Tale studio è svolto in lingua inglese da un docente esperto in informatica.