Valutazione e certificazione delle competenze

pubblicato mercoledì 31 gennaio 2018
Vista la nota ministeriale n. 1865 del 10/10/2017 avente per oggetto indicazioni in merito alla valutazione, alla certificazione delle competenze ed all'Esame di Stato nelle scuole del primo ciclo di istruzione, il Collegio Docenti dell’Istituto paritario Saint Denis School ha deliberato i seguenti indicatori relativi alla valutazione del comportamento:
-    rispetto delle norme del vivere associato e del patto educativo
-    modalità di espressione
-    modalità di azione in situazione di ascolto e di operatività
-    autonomia
-    comprensione di situazione di rischio e pericolo e messa in atto di comportamenti adeguati

La stessa nota prevede che la valutazione periodica e finale sia integrata con la descrizione dei processi formativi in termini di progressi nello sviluppo culturale, personale e sociale e del livello globale di sviluppo degli apprendimenti conseguito. Pertanto l’Istituto Saint Denis School ha deliberato i seguenti indicatori relativi al processo formativo:
-    interazione con coetanei e adulti
-    partecipazione alla vita di classe
-    impegno e responsabilità personali
-    consapevolezza dei propri punti di forza e di debolezza
-    flessibilità e spirito di iniziativa
-    acquisizione di apprendimenti disciplinari e loro mobilitazione per affrontare situazioni nuove

Il Collegio Docenti dell’Istituto Saint Denis School, così come previsto dalla nota MIUR n. 1865 del 10/10/2017, ha, altresì, deliberato la corrispondenza tra la votazione in decimi ed i diversi livelli di apprendimento e ha definito le relative rubriche valutative.

LIVELLI DI APPRENDIMENTO
10: livello di eccellenza A
9: livello avanzato B
8: livello medio-alto C
7: livello medio D
6: livello base E
5: livello non ancora adeguato F
4: livello inadeguato G

DESCRITTORI/RUBRICHE DI VALUTAZIONE

ITALIANO
 
10 - LIVELLO “A” ECCELLENZA
L’alunno/a costantemente mantiene l’attenzione sul messaggio orale; comprende, ricorda, riferisce i contenuti di quanto appreso; legge interpretando correttamente il testo; comprende testi di vario tipo su argomenti diversi; utilizza stili di lettura adeguati allo scopo. Elabora sempre in modo creativo testi di vario tipo, utilizzando un lessico specifico. Utilizza opportunamente le strutture grammaticali apprese. Applica le convenzioni ortografiche.

9 - LIVELLO “B” AVANZATO
L’alunno/a mantiene l’attenzione sul messaggio orale; comprende, ricorda, riferisce i contenuti di quanto appreso; legge interpretando correttamente il testo; comprende testi di vario tipo su argomenti diversi; utilizza stili di lettura adeguati allo scopo. Elabora in modo creativo testi di vario tipo, utilizzando un lessico specifico. Utilizza opportunamente le strutture grammaticali apprese. Applica le convenzioni ortografiche.

8 - LIVELLO “C” MEDIO-ALTO
L’alunno/a presta attenzione in situazioni comunicative diverse; comunica in modo adeguato, comprende, ricorda, riferisce i contenuti essenziali di quanto ascoltato. Comprende testi di vario tipo su argomenti diversi. Scrive testi adeguati riconducibili alle principali tipologie testuali. Applica le principali convenzioni ortografiche. Utilizza in modo mediamente opportuno le strutture grammaticali.

7 - LIVELLO “D” MEDIO
L’alunno/a quasi sempre presta attenzione in situazioni comunicative orali diverse; comunica in modo adeguato; comprende, ricorda, riferisce i contenuti essenziali di quanto ascoltato. Legge adeguatamente testi di vario tipo. Comprende testi su argomenti diversi, ma comunque noti. Applica le principali convenzioni ortografiche. Non sempre utilizza in modo opportuno le strutture grammaticali.

6 - LIVELLO “E” BASE
L’alunno/a presta attenzione in situazioni comunicative orali relative ad interessi personali; comprende, ricorda e riferisce i contenuti essenziali di quanto ascoltato. Legge semplici e brevi testi rispettando i principali segni di interpunzione. Comprende semplici e brevi testi su argomenti noti. Riproduce testi legati a scopi concreti e connessi a situazioni quotidiane. Conosce le principali convenzioni ortografiche ed i principali segni di interpretazione. Applica le strutture grammaticali in maniera non sempre adeguata.

5 - LIVELLO “F” NON ANCORA ADEGUATO
L’alunno/a non sempre presta attenzione in situazioni comunicative orali relative ad interessi personali; con difficoltà comprende, ricorda e riferisce i contenuti essenziali di quanto ascoltato. Legge stentatamente semplici e brevi testi rispettando i principali segni di interpunzione. Comprende semplici e brevi testi su argomenti noti. Produce testi poco chiari e poco corretti legati a scopi concreti e connessi a situazioni quotidiane. Utilizza solo alcune strutture grammaticali.

4- LIVELLO “G” INADEGUATO
L’alunno/a raramente presta attenzione in situazioni comunicative orali relative ad interessi personali; con molte difficoltà comprende, ricorda e riferisce i contenuti essenziali di quanto ascoltato. Legge stentatamente semplici e brevi testi senza rispettare i segni di interpunzione. Produce testi molto confusi e scorretti. Solo se aiutato riconosce e denomina gli elementi basilari di una frase e le categorie grammaticali introdotte.

INGLESE

10 - LIVELLO “A” ECCELLENZA
L’alunno/a comprende le informazioni e i dati di un brano o di un testo dialogato cogliendone ogni dettaglio. Partecipa a conversazioni esprimendosi con pronuncia  e intonazioni corrette, usando un lessico ricco. Produce messaggi scritti o orali ben articolati utilizzando correttamente le strutture grammaticali apprese. Riesce ad adattare le proprie conoscenze a situazioni non note.

9 - LIVELLO  “B” AVANZATO
L’alunno/a comprende le informazioni e i dati di un brano o di un testo dialogato in maniera adeguata. Partecipa a conversazioni esprimendosi con pronuncia e intonazioni corrette. Produce messaggi scritti o orali articolati utilizzando opportunamente le strutture grammaticali apprese per lo più in contesti noti.

8 - LIVELLO “C” MEDIO-ALTO
L’alunno/a comprende le informazioni e i dati di un brano o di un testo dialogato distinguendo gli elementi principali da quelli secondari. Si esprime in maniera corretta. Produce messaggi scritti o orali quasi sempre corretti e ben articolati. Utilizza opportunamente le strutture grammaticali in contesti noti.

7 - LIVELLO “D” MEDIO
L’alunno/a comprende  le informazioni e i dati di brani o testi dialogati per lo più noti distinguendo gli elementi principali da quelli secondari. Si esprime in maniera comprensibile e abbastanza adeguata. Produce messaggi scritti o orali mediamente corretti. Utilizza quasi sempre opportunamente le strutture grammaticali e il lessico presentati.

6 - LIVELLO “E” BASE
L’alunno/a comprende le informazioni e i dati principali di brani o testi dialogati. Si esprime in maniera comprensibile con un lessico essenziale. Produce messaggi scritti o orali legati a contesti noti. Utilizza correttamente solo le funzioni, le strutture e il lessico essenziali.

5 - LIVELLO “F” NON ANCORA ADEGUATO
L’alunno/a comprende con difficoltà gli elementi principali del messaggio orale o scritto. Si esprime con un lessico essenziale. Produce messaggi scritti o orali brevi e poco corretti. Raramente utilizza le strutture grammaticali in modo corretto.

4 - LIVELLO “G” INADEGUATO
L’alunno/a presenta stili cognitivi poco adeguati al contesto, ritmi di apprendimento lenti, conoscenze frammentarie, carenze nelle competenze di base, lacune nell’applicazione dei procedimenti operativi nell’uso dei vari linguaggi disciplinari. Facile alla distrazione, segue le lezioni con interesse debole e dimostra limitato senso di responsabilità nell’eseguire i compiti assegnati. Non è autonomo nell’organizzare il proprio lavoro che risulta disorganico e poco corretto e che porta a termine solo con la guida del docente.

FRANCESE

10 - LIVELLO “A” ECCELLENZA
L’alunno/a comprende il messaggio cogliendone ogni dettaglio. Partecipa a conversazioni esprimendosi con pronuncia  e intonazioni corrette, usando un lessico ricco. Produce messaggi ben articolati utilizzando correttamente le strutture grammaticali apprese.

9 - LIVELLO  “B” AVANZATO
L’alunno/a comprende il messaggio in maniera adeguata. Partecipa a conversazioni esprimendosi con pronuncia e intonazioni corrette. Produce messaggi articolati utilizzando opportunamente le strutture grammaticali apprese.

8 - LIVELLO “C” MEDIO-ALTO
L’alunno/a comprende il messaggio distinguendo gli elementi principali da quelli secondari. Si esprime in maniera corretta. Produce messaggi quasi sempre corretti e ben articolati. Utilizza opportunamente le strutture grammaticali.

7 - LIVELLO “D” MEDIO
L’alunno/a comprende il messaggio distinguendo gli elementi principali da quelli secondari. Si esprime in maniera abbastanza adeguata. Produce messaggi mediamente corretti. Utilizza quasi sempre opportunamente le strutture grammaticali.

6 - LIVELLO “E” BASE
L’alunno/a comprende gli elementi principali del messaggio. Si esprime con un lessico essenziale. Produce brevi messaggi legati a contesti noti. Utilizza correttamente solo alcune strutture grammaticali.

5 - LIVELLO “F” NON ANCORA ADEGUATO
L’alunno/a comprende con difficoltà gli elementi principali del messaggio. Si esprime con un lessico essenziale. Produce messaggi brevi e poco corretti. Raramente utilizza le strutture grammaticali in modo corretto.

4 - LIVELLO “G” INADEGUATO
L’alunno/a presenta stili cognitivi poco adeguati al contesto, ritmi di apprendimento lenti, conoscenze frammentarie, carenze nelle competenze di base, lacune nell’applicazione dei procedimenti operativi nell’uso dei vari linguaggi disciplinari. Facile alla distrazione, segue le lezioni con interesse debole e dimostra limitato senso di responsabilità nell’eseguire i compiti assegnati. Non è autonomo nell’organizzare il proprio lavoro che risulta disorganico e poco corretto e che porta a termine solo con la guida del docente.

STORIA

10 - LIVELLO “A” ECCELLENZA
L’alunno/a colloca con sicurezza e precisione nel tempo gli eventi e ne individua in modo autonomo cause e conseguenze. Riconosce ed esplicita le trasformazioni ambientali, economiche, artistiche, religiose avvenute nei periodi storici analizzati. Utilizza il lessico specifico della disciplina.

9 - LIVELLO  “B” AVANZATO
L’alunno/a colloca nel tempo gli eventi e ne individua cause e conseguenze. Riconosce ed esplicita le trasformazioni ambientali, economiche, artistiche, religiose avvenute nei periodi storici analizzati. Utilizza il lessico specifico della disciplina.

8 - LIVELLO “C” MEDIO-ALTO
L’alunno/a colloca nello spazio e nel tempo fatti ed eventi. Esplicita e confronta aspetti caratterizzanti delle società analizzate. Utilizza l’osservazione e la documentazione per conoscere realtà storiche. Utilizza il lessico specifico della disciplina.

7 - LIVELLO “D” MEDIO
L’alunno/a guidato colloca nello spazio e nel tempo fatti ed eventi. Esplicita e confronta aspetti caratterizzanti delle società analizzate. Se sollecitato, utilizza l’osservazione e la documentazione per conoscere realtà storiche. Utilizza il lessico specifico della disciplina.

6 - LIVELLO “E” BASE
L’alunno/a riconosce relazioni di successione, contemporaneità, ciclicità nella propria esperienza quotidiana. Se sollecitato, esplicita gli aspetti caratterizzanti delle società analizzate. Usa un lessico non sempre adeguato.

5 - LIVELLO “F” NON ANCORA ADEGUATO
L’alunno/a solo se guidato riconosce relazioni di successione, contemporaneità, ciclicità nella propria esperienza quotidiana. Se sollecitato e aiutato, esplicita gli aspetti caratterizzanti delle società analizzate. Usa con difficoltà il lessico specifico della disciplina.

4 - LIVELLO “G” INADEGUATO
L’alunno/a riconosce con molta difficoltà, nonostante l’aiuto dell’insegnante, le relazioni di successione, contemporaneità, ciclicità nella propria esperienza quotidiana. Non individua gli aspetti caratterizzanti delle società analizzate. Usa un lessico impreciso ed inadeguato.

GEOGRAFIA

10 - LIVELLO “A” ECCELLENZA
L’alunno/a, con sicurezza e precisione, sistematicamente legge, interpreta, utilizza carte geografiche, tematiche, grafici, tabelle. Riconosce le caratteristiche dei diversi ambienti. Individua rapporti di connessione e/o interdipendenza tra elementi fisici e antropici. Riconosce e localizza i principali “oggetti” geografici (monti, fiumi, laghi ...). Utilizza il lessico specifico della disciplina.

9 - LIVELLO  “B” AVANZATO
L’alunno/a legge, interpreta, utilizza carte geografiche, tematiche, grafici, tabelle. Riconosce le caratteristiche dei diversi ambienti. Individua rapporti di connessione e/o interdipendenza tra elementi fisici e antropici. Riconosce e localizza i principali “oggetti” geografici (monti, fiumi, laghi ...). Utilizza li lessico specifico della disciplina.

8 - LIVELLO “C” MEDIO-ALTO
L’alunno/a legge, interpreta, utilizza carte geografiche, tematiche, grafici, tabelle. Riconosce le caratteristiche dei diversi ambienti. Coglie relazioni tra elementi fisici ed antropici. Localizza i principali “oggetti” geografici (monti, fiumi, laghi ...). Utilizza il lessico di base specifico della disciplina.

7 - LIVELLO “D” MEDIO
L’alunno/a sa ambientarsi sulle carte geografiche utilizzando i punti cardinali. Riconosce ed esplicita le caratteristiche dei diversi ambienti. Guidato, coglie relazioni tra elementi fisici ed antropici. Aiutato, localizza i principali “oggetti” geografici (monti, fiumi, laghi ...). Utilizza il lessico di base specifico della disciplina.

6 - LIVELLO “E” BASE
L’alunno/a, se guidato, sa orientarsi sulle carte geografiche utilizzando i punti cardinali. Riconosce con difficoltà relazioni tra elementi fisici ed antropici. Aiutato, localizza i principali “oggetti” geografici (monti, fiumi, laghi ...). Usa con poca precisione il lessico specifico di base.

5 - LIVELLO “F” NON ANCORA ADEGUATO
L’alunno/a, con difficoltà, nonostante l’aiuto dell’insegnante, sulle carte geografiche utilizzando i punti cardinali, riconoscere relazioni tra elementi fisici ed antropici e localizzare i principali “oggetti” geografici (monti, fiumi, laghi ...). Usa il linguaggio della disciplina in modo impreciso.

4 - LIVELLO “G” INADEGUATO
L’alunno/a, con grande difficoltà, nonostante l’aiuto dell’insegnante, sulle carte geografiche utilizzando i punti cardinali, riconoscere relazioni tra elementi fisici ed antropici e localizzare i principali “oggetti” geografici (monti, fiumi, laghi ...). Usa il linguaggio della disciplina in modo impreciso.

MATEMATICA

10 - LIVELLO "A" ECCELLENZA
Comprende, rappresenta e risolve problemi argomentando sempre,in modo chiaro, il procedimento risolutivo. Effettua con sicurezza calcoli a livello mentale e scritto. Utilizza numeri naturali, decimali e frazioni in situazioni reali. Descrive e classifica con molta precisione figure geometriche e ne utilizza le proprietà per risolvere problemi adeguati alla programmazione prevista. Effettua numerazioni e stime utilizzando le principali unità di misura.

9 - LIVELLO "B" AVANZATO
Comprende, rappresenta e risolve problemi argomentando, in modo chiaro, il procedimento risolutivo. Effettua con molta sicurezza calcoli a livello mentale e scritto. Utilizza numeri naturali, decimali e frazioni in situazioni reali. Descrive e classifica con precisione figure geometriche e ne utilizza le proprietà per risolvere problemi adeguati alla programmazione prevista. Effettua numerazioni e stime utilizzando le principali unità di misura.

8 - LIVELLO "C" MEDIO-ALTO
Comprende, rappresenta e risolve problemi. Effettua calcoli a livello mentale e scritto. Confronta e ordina numeri naturali e decimali. Confronta e ordina numeri naturali e decimali. Descrive e classifica figure geometriche e ne utilizza le proprietà per risolvere problemi. Effettua misurazioni e stime utilizzando le principali unità di misura.

7 - LIVELLO "D" INTERMEDIO
Comprende, rappresenta e risolve problemi con qualche incertezza. Effettua calcoli a livello mentale e scritto. Confronta e ordina numeri naturali e decimali. Descrive e classifica figure geometriche e ne utilizza mediamente le  proprietà per risolvere problemi. Riconosce grandezze ed opera con le relative misure.

6 - LIVELLO "E" BASE
Riconosce se una situazione è problematica. Effettua calcoli a livello scritto. Legge e scrive numeri naturali, li ordina e li usa per contare. Conosce le principali unità di misura. Descrive e classifica figure geometriche.

5 - LIVELLO "F" NON ANCORA ADEGUATO
Con difficoltà riconosce se una situazione è problematica. Con incertezza effettua  calcoli a livello scritto. Legge e scrive numeri naturali, li ordina e li usa per contare. Conosce le principali unità di misura. Descrive e classifica figure geometriche.

4 - LIVELLO "G" INADEGUATO
Con molte difficoltà e se guidato/a riconosce se una situazione è problematica. Con incertezza effettua  calcoli a livello scritto. Legge e scrive numeri naturali, li ordina e li usa per contare. Conosce le principali unità di misura. Descrive e classifica figure geometriche.

SCIENZE

10 - LIVELLO "A" ECCELLENZA
Individua con sicurezza relazioni tra il mondo fisico, biologico e comunità umana. Formula con precisione ipotesi per spiegare fatti e fenomeni. Gestisce correttamente il proprio corpo, mettendo sistematicamente in atto comportamenti corretti in situazioni ambientali e/o personali di pericolo. Organizza autonomamente semplici esperienze di laboratorio seguendo un metodo scientifico.

9 - LIVELLO "B" AVANZATO
Individua  relazioni tra il mondo fisico, biologico e comunità umana. Formula  ipotesi per spiegare fatti e fenomeni. Gestisce correttamente il proprio corpo, mettendo in atto comportamenti corretti in situazioni ambientali e/o personali di pericolo. Organizza autonomamente semplici esperienze di laboratorio seguendo un metodo scientifico.

8 - LIVELLO "C" MEDIO-ALTO
Confronta elementi della realtà circostante, rilevandone analogie e differenze. Effettua misure ed osservazioni con raccolta di dati ed inquadramento dei dati stessi in schemi e tabelle. Gestisce correttamente il proprio corpo, mettendo in atto comportamenti corretti in situazioni ambientali e/o personali di pericolo. Riproduce autonomamente semplici esperienze di laboratorio.

7 - LIVELLO "D" INTERMEDIO
Con qualche incertezza confronta elementi della realtà circostante, rilevandone analogie e differenze. Con alcune difficoltà effettua  misure ed osservazioni con raccolta di dati ed inquadramento dei dati stessi in schemi e tabelle. Quasi sempre gestisce  correttamente il proprio corpo, mettendo in atto comportamenti corretti in situazioni ambientali e/o personali di pericolo. Riproduce autonomamente semplici esperienze di laboratorio.

6 - LIVELLO "E" BASE
Osserva e descrive elementi della realtà circostante. Effettua misure ed osservazioni di fatti e fenomeni con l'uso di strumenti. Se sollecitato/a, gestisce correttamente il proprio corpo, mettendo in atto comportamenti corretti in situazioni ambientali e/o personali di pericolo. Riproduce esperimenti di laboratorio in gruppi di lavoro.

5 - LIVELLO "F" NON ANCORA ADEGUATO
Con difficoltà osserva elementi della realtà circostante. Solo se indirizzato/a, effettua  misure ed osservazioni di fatti e fenomeni con l'uso di strumenti. Se  insistentemente sollecitato/a, gestisce correttamente il proprio corpo, mettendo in atto comportamenti corretti in situazioni ambientali e/o personali di pericolo. Riproduce esperimenti di laboratorio in gruppi di lavoro.

4 - LIVELLO "G" INADEGUATO
Con molta difficoltà osserva elementi della realtà circostante. Solo se indirizzato/a, effettua  misure ed osservazioni di fatti e fenomeni con l'uso di strumenti. Raramente  gestisce correttamente il proprio corpo, mettendo in atto comportamenti corretti in situazioni ambientali e/o personali di pericolo. Partecipa passivamente ad esperienze di laboratorio.

ARTE E IMMAGINE

10 - LIVELLO "A" ECCELLENZA
Usa il linguaggio artistico con piena padronanza. Produce in modo creativo ed originale elaborati, utilizzando molteplici materiali e tecniche. Legge, comprende e descrive con linguaggio specifico immagini di diverso tipo.

9 - LIVELLO "B" AVANZATO
Usa il linguaggio artistico Produce con competenza e in modo adeguato  elaborati, utilizzando molteplici materiali e tecniche. Legge, comprende e descrive con linguaggio specifico immagini di diverso tipo.

8 - LIVELLO "C" MEDIO-ALTO
Produce elaborati utilizzando adeguatamente i materiali e le tecniche proposte. Legge e comprende immagini di diverso tipo.

7 - LIVELLO "D" INTERMEDIO
Produce elaborati utilizzando i materiali e le tecniche proposti.

6 - LIVELLO "E" BASE
Produce elaborati utilizzando alcune tecniche grafico-pittoriche. Decodifica semplici immagini visive.

5 - LIVELLO "F" NON ANCORA ADEGUATO
Con difficoltà produce elaborati utilizzando alcune tecniche grafico-pittoriche e, solo se guidato/a, decodifica semplici immagini visive.

4 - LIVELLO "G" INADEGUATO
Produce con molta difficoltà  elaborati utilizzando alcune tecniche grafico-pittoriche e, solo se guidato/a decodifica semplici immagini visive.

MUSICA

10 - LIVELLO "A" ECCELLENZA
Ascolta con molto interesse e riconosce gli aspetti comunicativi del brano musicale individuandone la struttura. Ha senso ritmico e melodico. Comprende il rapporto suono-segno. Si muove e si esprime agevolmente seguendo la musica. Partecipa attivamente e con interesse ad esperienze musicali collettive. Esprime emozioni e stati d'animo con la musica e con la danza.

9 - LIVELLO "B" AVANZATO
Ascolta con interesse e riconosce gli aspetti comunicativi del brano musicale individuandone la struttura. Ha senso ritmico e melodico. Comprende il rapporto suono-segno. Si muove e si esprime adeguatamente  seguendo la musica. Partecipa  e con interesse ad esperienze musicali collettive. Esprime emozioni e  con la musica e con la danza.

8 - LIVELLO "C" MEDIO-ALTO
Percepisce e discrimina eventi sonori. Esegue per imitazione canti del repertorio adeguati all'età. Interpreta con movimenti corporei adeguati brani musicali.

7 - LIVELLO "D" INTERMEDIO
Percepisce e, se guidato/a,  discrimina eventi sonori. Esegue per imitazione canti del repertorio adeguati all'età. Interpreta con movimenti corporei quasi sempre adeguati brani musicali.

6 - LIVELLO "E" BASE
Percepisce e riconosce suoni e rumori  dell'ambiente naturale e artificiale. Riconosce le caratteristiche del suono. Esegue per imitazione canti del repertorio adeguati all'età. Compie sequenze motorie sulla base di stimoli motori.

5 - LIVELLO "F" NON ANCORA ADEGUATO
Percepisce e riconosce suoni e rumori  dell'ambiente. Con qualche difficoltà esegue per imitazione canti del repertorio adeguati all'età. Esegue, se stimolato/a, sequenze motorie sulla base di stimoli sonori.

4 - LIVELLO "G" INADEGUATO
Ascolta brani musicali. Comprende con molta difficoltà l'evoluzione dei generi musicali. Esegue, se molto sollecitato/a, sequenze motorie sulla base di stimoli sonori.

TECNOLOGIA

10 - LIVELLO "A" ECCELLENZA
Elabora, individualmente e con i compagni, progetti valutando l'utilizzo di materiali adeguati a realizzare oggetti. Impiega con padronanza la video scrittura ed i principali programmi informatici per archiviazione dati, creazione e lettura di immagini. Osserva con attenzione, prevede, immagina e progetta, smonta e rimonta con facilità semplici oggetti.

9 - LIVELLO "B" AVANZATO
Elabora, individualmente e con i compagni, progetti valutando l'utilizzo di materiali adeguati a realizzare oggetti. Impiega la video scrittura ed i principali programmi informatici per archiviazione dati, creazione e lettura di immagini. Osserva con attenzione, prevede, immagina e progetta, smonta e rimonta semplici oggetti.

8 - LIVELLO "C" MEDIO-ALTO
Osserva , prevede, immagina, progetta, smonta e rimonta semplici oggetti. Utilizza strumenti informatici in situazioni specifiche.

7 - LIVELLO "D" INTERMEDIO
Se sollecitato/ad guidato/a, osserva, prevede, immagina, progetta, smonta e rimonta semplici oggetti. Utilizza strumenti informatici in situazioni specifiche.

6 - LIVELLO "E" BASE
Se molto sollecitato/a e guidato/a, osserva, prevede, immagina, progetta, smonta e rimonta semplici oggetti. Utilizza strumenti informatici in situazioni specifiche.

5 - LIVELLO "F" NON ANCORA ADEGUATO
Con difficoltà, anche se guidato/a, osserva, prevede, immagina, progetta, smonta e rimonta semplici oggetti. Utilizza strumenti informatici in situazioni specifiche.

4 - LIVELLO "G" INADEGUATO
Con molta difficoltà, anche se guidato/a, osserva, prevede, immagina, progetta, smonta e rimonta semplici oggetti. Utilizza strumenti informatici in situazioni specifiche.

EDUCAZIONE FISICA

10 - LIVELLO "A" ECCELLENZA
Esegue con padronanza il gesto tecnico delle attività ginnico-sportive svolte. Rispetta autonomamente le regole dei giochi sportivi, i compagni, gli avversari. Accetta il risultato, anche se sfavorevole.

9 - LIVELLO "B" AVANZATO
Esegue adeguatamente  il gesto tecnico delle attività ginnico-sportive svolte. Rispetta autonomamente le regole dei giochi sportivi, i compagni, gli avversari. Accetta il risultato, anche se sfavorevole.

8 - LIVELLO "C" MEDIO-ALTO
Cammina, corre, salta con buona coordinazione. Rispetta sempre le regole dei giochi sportivi. Accetta il risultato, anche se sfavorevole.

7 - LIVELLO "D" INTERMEDIO
Cammina, corre, salta con discreta coordinazione. Rispetta  le regole dei giochi sportivi. Accetta il risultato, anche se sfavorevole.

6 - LIVELLO "E" BASE
Cammina, corre, salta con sufficiente coordinazione. Rispetta quasi sempre le regole dei giochi sportivi. Accetta il risultato, anche se sfavorevole.

5 - LIVELLO "F" NON ANCORA ADEGUATO
Cammina, corre, salta con scarsa  coordinazione. Rispetta sempre le regole dei giochi sportivi. Accetta il risultato, anche se sfavorevole.

4 - LIVELLO "G" INADEGUATO
Cammina, corre, salta in modo scoordinato.Non rispetta le regole dei giochi sportivi. Non accetta i risultati sfavorevoli.


Il Collegio Docenti ha deliberato che, se pur con lievi sfumature, i SETTE LIVELLI individuati possano essere così raggruppati:
- LIVELLO DI ECCELLENZA e AVANZATO: la competenza è esercitata a partire da conoscenze rielaborate e approfondite, da abilità assunte con modalità autonoma e personalizzata.
- LIVELLO MEDIO-ALTO e MEDIO:  la competenza è esercitata a partire da conoscenze stabilmente apprese e da abilità assunte con modalità autonoma.
- LIVELLO BASE: la competenza è esercitata a partire da conoscenze e abilità sufficientemente apprese e assunte con modalità non sempre autonoma.
- LIVELLO NON ANCORA ADEGUATO e INADEGUATO: la competenza non è ancora esercitata poichè le conoscenze e abilità non sono consolidate.